ROSSO DI MONTEPULCIANO

Denominazione di Origine Controllata
Il Rosso di Montepulciano è D.O.C. solo dal 1989 e può essere prodotto anche semplicemente declassando le uve iscritte a Vino Nobile. Nella nostra azienda, viceversa, è stata fatta una scelta senza compromessi: abbiamo selezionato i vigneti più idonei per ottenere un vino giovane, fruttato e corposo.

SCHEDA VINO

Classificazione Rosso di Montepulciano – DOC
Prima annata di produzione : 1989
N. bottiglie prodotte mediamente:  circa 250.000
Varietà 80% Sangiovese – 20% Merlot
Superficie dei vigneti : 58 ha.
Altimetria: 280-350 m.s.l.m.
Esposizione: Varie
Tipologia dei terreni: di natura argillo-limosa con presenza di scheletro
Densità di impianto 5.000-6.000 ceppi per ettaro
Metodo di vendemmia: manuale con successiva cernita ottica
Vinificazione: la fermentazione in tini “tronco-conici” di acciaio inox a temperatura controllata con follature che integrano i rimontaggi.  durata di 10-12 giorni
Affinamento: circa 8 mesi il 20-40% del prodotto viene affinato in legno di varie capacità
Capacità di invecchiamento:  5-8 anni

Dicono di Noi

Vino Rosso di Montepulciano

Riconoscimenti